Mangiare bene è fondamentale per conservare il benessere e la salute.
Questo si sa, ma ora uno studio americano pubblicato sulla rivista Molecular Psychiatry ha preso in esame il rapporto tra ansia e alimentazione con risultati sorprendenti: lo stress cancellerebbe tutti i benefici del cibo sano.
Secondo i ricercatori l’ansia interagisce infatti con gli alimenti e, in condizioni di stress elevato, lo stato infiammatorio dell’organismo resterà elevato, indipendentemente da ciò che mangiamo.
Il messaggio che arriva da questi risultati è dunque che mangiare sano resta una priorità, ma allo stesso tempo, grazie anche all’aiuto naturale di prodotti specifici, come ad esempio la valeriana, dobbiamo imparare a gestire meglio lo stress, che si conferma un nemico insidioso, a volte più di un hamburger con patatine fritte…

 

Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.

Partecipa al sondaggio
× chiudi