Secondo una ricerca pubblicata sul Journal of School Health, il 90% dei ragazzi soffrirebbe di  problemi di sonno durante le vacanze di Natale. La colpa sarebbe degli eccessi alimentari tipici del periodo festivo, ma anche delle lunghe dormite che i genitori concedono ai figli per “recuperare” dalle fatiche scolastiche. Abitudine dannosa che in realtà altera la regolarità dei ritmi circadiani e può causare problemi di insonnia anche a lungo termine, con sbalzi di umore e lievi disturbi comportamentali.
Meglio invece cercare di mantenere le solite abitudini, svegliandosi sempre alla stessa ora, magari con l’aiuto di integratori naturali a base di erbe o melatonina.

Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.

Partecipa al sondaggio
× chiudi