Ansia e stress

Ansia da crisi economica

Se finora la crisi economica è stata collegata ai crolli della borsa, alla perdita di posti di lavoro e ad aziende che chiudono, un aspetto trascurato è quello psicologico. A subire gli effetti della crisi non è soltanto il portafogli, ma molto spesso anche la psiche di chi è direttamente coinvolto, o di chi teme...

Il lavoro precario, privo di certezze e sicurezze per i giovani, incide negativamente sulla salute. E’ l’Eurodap, Associazione Europea Disturbi da Attacchi di Panico, a diffondere la preoccupazione per un fenomeno che coinvolge ormai moltissime persone di ogni età e che è strettamente legato alla vita professionale:...

Le cause dell’incremento dei fenomeni ansiosi nell’uomo moderno sono molteplici e multifattoriali. Tra queste, l’avvento della tecnologia, e i mutamenti da essa indotti nelle nostre vite, sembrano aver giocato un ruolo significativo nella comparsa di ansia e stress in molti individui. Le potenzialità e gli...

Nella bolla dell’ansia

In una parte rilevante dei casi (circa il 50%), l’insonnia si presenta in conseguenza di periodi di stress eccessivo, disturbi d’ansia o depressivi. I numeri lo attestano in modo eloquente: secondo lo studio Philips Index (“La salute e il benessere degli Italiani”)realizzato su un campione di persone fra i 18...

E’ un fenomeno inedito, che solo di recente sta conquistando l’attenzione degli specialisti, sebbene possa già contare su una nutrita platea di “vittime”. Una popolazione trasversale per età, condizione sociale e professionale: medici ospedalieri e telefonisti dei call center, addetti nei grandi magazzini e operatori...

Partecipa al sondaggio
× chiudi